Nabla Artika Collection – Rossetti Diva Crime

by Serena Ferrara

La collezione Artika di Nabla è una delle più belle presenti sul mercato e i prodotti che mi hanno colpita maggiormente sono i rossetti Diva Crime, usciti in quattro nuove tonalità:

Underground – Intenso viola-blu scuro.
Kernel – Rosso-marrone plumbeo di media tonalità.
Rock ‘n’ Nude – Nude freddo con patinatura grigia.
Cosmic Dancer – Viola caldo di media tonalità.

Io ho deciso di provarne due e la mia scelta è caduta su Rock ‘n’ Nude e Cosmic Dancer.

Rock ‘n’ Nude è stato un acquisto dettato dal cuore. Proprio poche settimane fa avevo comprato da Kiko un rossetto grigio-tortora e quando ho letto “patinatura grigia” nella descrizione del nuovo Diva Crime sono andata in brodo di giuggiole. Tra i tanti rossetti nude reperibili, è difficile trovarne uno così freddo, cupo, e allo stesso tempo così bello e Nabla è riuscita perfettamente nell’impresa, creando il rossetto che desideravo da una vita.

Kiko-Luscious Creamy Lipstick 524 Tortora; Nabla-Rock ‘n’ Nude; MUA-Shade 14 Bare; Essence-05Dare to be Nude; Wet n Wild- Bare it All; MAC-Midi Mauve

Definire il colore di Cosmic Dancer è decisamente più complesso. Quando l’ho applicato per la prima volta mi è sembrato molto simile al Rebel di Mac, ma ogni volta cambia e non riesco a capire se tenda di più al viola, al rosso, al magenta, o boh, non ne ho idea e non credo che riuscirò mai a capirlo davvero. Non che la cosa sia di fondamentale importanza data la bellezza di questo rossetto, e come Rebel è sicuramente uno di quelli che cambiano molto in base al colore delle labbra su cui vengono applicati.

Nabla-Cosmic Dancer; MAC-Reebel; Kiko-Smart Lipstick 914; Sleek-Fandango Purple

La consistenza di questi due rossetti è particolarmente cremosa e li rende confortevoli e facili da applicare, con e senza matita anche se io con Cosmic Dancer mi aiuto col pennello per avere un tratto più preciso e definito. La pigmentazione di entrambi è stratosferica, basta semplicemente sfiorare le labbra per avere un colore pieno e intenso all’ennesima potenza. Un’altra caratteristica che mi ha colpita di questi rossetti è la loro trasformazione da cremosi e lucidi appena applicati a opachi e resistenti una volta fissati sulle labbra.

Non sapevo cosa aspettarmi a livello di durata, ma anche in questo caso sono rimasta colpita in positivo. Capita raramente che sia truccata per tutto il giorno e di solito tolgo il rossetto prima di mangiare, ma ho avuto anche a che fare con pasti piuttosto consistenti (pizza fritta anyone?) e ne ho approfittato per metterli alla prova. Entrambi si sono comportati allo stesso modo: tendono a sbiadire leggermente al centro delle labbra, ma non vanno via a chiazze, quindi si correggono facilmente con un leggero ritocco.

Il packaging è piccino e molto compatto e la quantità di prodotto sembra esigua, ma in realtà in ogni bullet ci sono 4,2 grammi di prodotto e la scadenza è di 12 mesi dall’apertura. Il prezzo è di 12,90 € ma fino al 6 gennaio la collezione è scontata del 15%, quindi si trovano a 10,96 €.

I Diva Crime sono formulati senza siliconi, mineral oil, parabeni, pegs, ftalati, edta; Adatti a Vegetariani e Vegani; Made in Italy e Cruelty Free.

Cosa chiedere di più?

Alla prossima,

Serena.

Potrebbero interessarti anche

4 comments

Valentina Bollino 30 Dicembre 2015 - 11:21

rock’n’nude mi ispira molto, ti sta molto bene =)

Reply
beltranmakeup 10 Gennaio 2016 - 18:48

Grazie mille! Mi piace un sacco, ovviamente non posso fare altro che consigliartelo 😀

Reply
Misato-san 9 Gennaio 2016 - 2:27

mi piace come ti stanno entrambi!
Io devo ancora comprare Rock’n’nude, che stranamente mi piace…

Reply
beltranmakeup 10 Gennaio 2016 - 18:48

Grazie! 😀 Prendilo che è bello, bello, bello in modo assurdo 😀

Reply

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.